Un Amore Indiviso

GLOSSARIO

 

Affetto indiviso - Riporre il mio affetto nel Signore in modo tale da non condividere il mio cuore, anima, mente e forze con nessun altro e niente altro di illegale; sincerità del cuore.

 

Agape - Dio è Agape. Amore centrato su Dio, illustrato con la Figura della freccia diritta:    

É la stessa natura di Dio impartita ai Suoi.

 

Amore indiviso (Undivided Love) - Amore indiviso è "l'intera devozione del mio cuore. "Non significa amore trattenuto. Giuda disse: "Rimanete nell'amore di Dio. "Amore indiviso significa imparare a vivere l'intera esperienza cristiana davanti all'Udienza di Uno Solo. Comportarsi in maniera tale che i nostri affetti non siano spesi su noi stessi, ma riposti in Dio quale nostro Padre. É di natura reciproca (1 Gv. 4,12-19).

 

Appetito - Forte desiderio o sollecitazione, di tipo sbagliato; sforzarsi per avere. "Una rete infinita di bramosie non saziate ed insaziabili."

 

Aspirazione - Forte desiderio di raggiungere alti obiettivi; l'oggetto di tali desideri; esige una risposta da parte nostra, il coinvolgimento personale, l'esercizio dell'impegno e dello sforzo. Fondata unicamente sulla fede, è la parte che spetta a noi nell'opera della nostra salvezza.

 

Aronne: Il sacerdote che simbolizza la chiesa che sta tra Dio e il Suo popolo.

 

Ateismo  - La credenza che non esista alcun Dio.

 

Casa del Padre  - Luogo d’intimità con Dio Padre e sfera delle Sue grazie e benedizioni. Fornisce tre fattori necessari: sicurezza, identità e appartenenza.

 

Ciclico - Dio giudica ogni cosa, e la manda in forma ciclica, ripetitiva; i figli d’Israele ad esempio, che continuavano a girare intorno alla stessa montagna o problema. Quando manchiamo Dio come obiettivo, i problemi o le circostanze si ripetono di continuo.

 

Comunione - Condivisione, partecipazione; dalla parola "koinonia" che significa spezzare via un pezzo di te stesso per condividerlo con un altro.

 

Conferma  - Approvazione, conferma, sostegno, appoggio; ciò che si riceve in risposta alla fede. Affermare personalmente che è così. É un aspetto della verità riguardante la consapevolezza della propria posizione.

 

Conversione Eros/Agape - Descrizione dello spostamento dal punto in cui siamo e ritorno al cristianesimo biblico. Include il pentimento profondo e una riforma - sia individuale sia corporativa.

 

Cultura - Comportamento, idee, credenze e tradizioni di un popolo. Nella determinazione della condotta, la cultura è più potente di una dottrina morta, senza vitalità.

 

Desiderio - Può essere governato o non governato. Quando non è governato funziona come un "buco nero," dimostrando un potenziale illimitato di attirare dentro di sé l'intera realtà.

 

Diritto [Ritenersi in diritto] (Entitlement) - Sentire che ci è dovuto qualcosa, da Dio e dagli altri. Nella sua forma più matura produce:

1.                 Il Predatore, colui che depreda la società per ottenere ciò che vuole.

2.                 Il Parassita, chi vive a spese degli altri rifiutandosi di dare un qualsiasi contributo utile in restituzione.

 

Disintegrato - Disunito; separato in parti o frammenti; perdita di interezza dovuta ad uno Spostamento verso l'Eros. Intacca l'essenza della persona, della famiglia, della chiesa e della società.

 

Hedone - (parola greca) - Essere governati dal piacere anziché dalla verità. La verità è una Persona (Gv. 14,6). La Parola è usata come "una risposta di tipo edonistico."

 

Edonismo (Hedonism) - Edonismo = assolutizzazione del piacere per evitare il dolore; incessante ricerca del piacere, incapace di focalizzarsi su un oggetto o una persona.

Eros: Parola greca per amore centrato sull'uomo, sull'Ego; si riconosce dalle sue due manifestazioni: il controllo e le acquisizioni. É raffigurato con

Il termine/chiave è il riferimento a se stessi

 

Esodo - Viaggio per uscire dalla schiavitù; per Israele si trattò di un viaggio fisico e anche spirituale; per i credenti del Nuovo Testamento, tocca ogni aspetto della vita - spirituale e personale.

 

Figliol Prodigo - Quando il figliol prodigo decise di esercitare la propria libertà personale, vi fu inimicizia tra lui e il padre; l'intimità fu spezzata, anche se egli continuava ad essere un figlio. Ma al ritorno del prodigo, il padre è descritto come una persona che lo attende nell'amore.

Frecce -  La freccia dell'Eros, fatta risalire alla sua origine, rappresenta Satana. Questa freccia ha sempre in:

 

-          La freccia dell'Agape, riportata alla sua origine rappresenta Dio; Egli è Agape. Questa freccia è

sempre diritta, centrata su Dio:

 

Geloso - "Tu non dovrai adorare nessun altro dio, perché il Signore Si chiama Geloso: Egli è un Dio geloso" (Es. 34,14). La gelosia di Dio è di natura redentiva e si basa su un accordo d’alleanza.

 

Gnosticismo - Dottrina di certi pagani precristiani, Ebrei e sette del primo cristianesimo, che valutavano la conoscenza rivelata di Dio come un mezzo per raggiungere la redenzione dell'elemento spirituale degli esseri umani; distinguevano il dio secondario (gnosticismo greco) dall'Essere Divino non conoscibile. La "conoscenza" è espressa come privilegio speciale ai pochi iniziati.

 

Grazia - "Accesso a Dio fornitoci da Lui Stesso" (Hans Von Balthasar). Include anche i favori immeritati, ma è molto di più. La grazia ci mette in grado di rispondere ai comandi del Padre.

 

Illusorio - Ingannare, o averne l'intenzione, attraverso una falsa apparenza; irreale. Inizia in forma leggera per arrivare a manifestazioni intense che possono essere complesse e diaboliche. É particolarmente presente nella sfera della religione.

 

Indisturbato - Convenienza personale; riluttanza a scomodarsi o ad affrontare inconvenienti. Sopravvalutazione della mia persona o della mia importanza. Esempio: "Il Buon Samaritano" non fece niente di eroico, ma si prese semplicemente cura di un altro al punto di permettere che la sua routine ne fosse disturbata. Il Prete e il Levita non lo permisero.

 

Inevitabile e consequenziale - Quando la società perde il controllo e va a briglia sciolta, senza freni né restrizioni, non è perché Dio ha scelto di sottoporla al giudizio, ma perché, sulla base del principio di seminare e raccogliere, proprio il giudizio è considerato necessario e inevitabile.

 

Intimità - La posizione di avere una relazione intima; “Egli vede dentro di me." Sviluppo di una relazione vitale rivelato da Gesù in Giovanni 14,21. Dio realizza tale intimità attraverso la consapevolezza della Sua Presenza. Quando l'intimità è trascurata, ferita o spezzata, viene ritirata la sensazione di quella Presenza, non la Presenza stessa.

 

Kenosis - La rinuncia (o abbandono) alla forma di Dio da parte di Gesù. Gesù svuotò Se Stesso, divenne uomo e soffrì la morte in obbedienza a Suo Padre (Fil. 2,5-9).

 

Latte materno contiene radiazioni (Il)  - Ciò che dovrebbe essere nutriente e sicuro è invece tossico e mortale. Quando la Chiesa (in qualità di Madre) diventa tossica, dà il "latte della Parola" in maniera distorta e ingiuriosa.

 

Legalismo - Adesione stretta e letterale alla legge o ad un codice particolare, come quello della religione o della morale. In pratica significa chiedere a se stessi o ad altri, più cose, o cose diverse da quanto prescritto da Gesù nel Nuovo Testamento.

 

Moderni degenerati - "Nella vita vi sono solo due scelte:

- Conformare il desiderio alla verità, oppure

- conformare la verità al desiderio" (Michael Jones).

La filosofia e i teologi moderni cercano di conformare la verità al desiderio.

 

Nomos: Parola greca che significa "legge" usata nel senso di legalismo, ossia uso sbagliato della legge, che cerca di provare qualcosa a Dio mediante le opere.

 

Nuova Alleanza - La nostra relazione di alleanza con Dio, nostro Padre, data e sigillata nella morte, risurrezione ed ascensione di Gesù Cristo. É diversa dalla Vecchia Alleanza ed è la realizzazione o adempimento della stessa.

 

Nuovo Giogo - Assumendo su di Sé il Giogo da Deuteronomio 6,4-5 Gesù portò a compimento, con una obbedienza vittoriosa, sia la Legge sia la Parola di Dio. É nuovo nel senso che Gesù ci ha offerto di camminare nella nuova alleanza sotto il Suo stesso Giogo.

 

Paradigma - Un esempio o modello; descrive il modo in cui è percepita una cosa o idea. Lo spostamento del paradigma consiste nel vedere la stessa cosa in modo totalmente diverso.

 

Parassita - Uno che abitualmente si approfitta della generosità degli altri, senza dare un contributo utile in cambio; è il risultato del sentirsi in diritto. Breve descrizione della persona che cerca sempre di essere invitata a pranzo o a cena, ricompensando l'ospite con adulazioni.

 

Pensiero a lungo termine (Cathedral Thinking) - Il tipo di pensiero impiegato anche per la costruzione delle antiche cattedrali; progettazione a lungo termine, che coinvolge intere generazioni; è l'opposto del "progetto in 90 giorni," della immediatezza.

 

Perfetto - Completo in Cristo, quando è coperto dalla Sua rettitudine. É un dono, Io sono giustificato, cioè veduto e ricevuto da Dio come perfetto ai Suoi occhi (Ef. 1,4; Col. 2,9).

 

Phileo: Una amicizia reciproca; relazione caratterizzata dal fatto che l'affetto sorge grazie ad alcune qualità viste nell'altro. Qualcosa che una parte fornisce e che l'altra desidera.

 

Predatore - Uno che vittimizza, saccheggia o distrugge, in particolare a proprio vantaggio personale o per i propri secondi fini. Vi sono predatori negli affari, nella legge, in medicina e nella religione.

 

Realtà - Dio è realtà. Più ci avviciniamo a Dio, più siamo esposti alla Sua realtà. La realtà è la cosa più scomoda per quanti hanno scelto di vivere nel "mondo fantastico" dell'irrealtà.

 

Regno di Dio - Non è un luogo ma una Persona. Tutto il cuore, l'intenzione e lo scopo di Dio risiede in Gesù Cristo (Col. 2,3). La Presenza e il cuore stesso di Dio vengono a noi in Gesù Cristo. Abbracciare Lui, pentirsi e vivere sotto la Sua Signoria è entrare nel Regno di Dio dove vi è rettitudine, pace e gioia. È una cosa diversa dalla Chiesa.

 

 

Reso perfetto - Essere "conformato all'immagine di Cristo." Il procedimento o viaggio necessario per raggiungere lo scopo che ci eravamo proposti, secondo quanto stabilito in origine da Dio (Rom. 8,29). Non si tratta di perfezion"ismo", che allora sarebbe un aspetto del legalismo.

 

Rettitudine impartita: Nel Signore - Altrimenti descritta come il nostro cammino, condotta o comportamento. É un'aspirazione e richiede sforzo, impegno e obbedienza. Non sono "opere," ma una risposta di fede.

 

Rettitudine imputata: In Cristo – Il dono della rettitudine dato a quei credenti che ripongono la loro fede e fiducia in Gesù Cristo quale loro Salvatore. É cosa che dà affermazione, conferma.

 

Riforma [Nuova] - Amore indiviso - qualcosa che cambi il nostro comportamento alla radice della nostra anima. Il fatto di abbracciare il "cambiamento in meglio" e di credervi potrà restaurare i principi necessari di somiglianza a Cristo.

 

Riforma - La riforma è lo sforzo per ri-formare un cristianesimo degenerato e re-staurarlo a un grado maggiore di conformità con la Bibbia. É un cambiamento in meglio; movimento religioso che inizia con un individuo, che poi si estende alle famiglie, arrivando infine ad influenzare la chiesa e la società.

 

Risveglio - Movimento dello Spirito Santo avente lo scopo di risvegliare la fede religiosa, caratterizzato spesso da una predicazione appassionata e dalla testimonianza pubblica. É accompagnato da un nuovo impatto dello Spirito Santo, come acqua su un suolo arido.

 

Sabato (Sabbath) - Gesù è il nostro Nuovo Sabato, la provvista per il nostro riposo dalle opere (Eb. 4,4-11).

 

Secondi fini  - Una ambizione o un elenco di cose celate per le quali facciamo schemi e progetti; un motivo primario per il comportamento di tipo Eros. Può essere consapevole o inconsapevole. Era presente nei discepoli (Lc. 22,24).

 

Sette Giganti - Manifestazioni dell'Eros che compaiono sotto la forma di modelli di comportamento che ci impediscono di entrare in intimità con Dio:

-          Sembrare buoni

-          Sentirsi bene   

-          Avere ragione

-          Stare al controllo

-          Vantaggio personale

-          Scopi nascosti

-          Indisturbati.

É questo il modo in cui l'Eros riesce a tenerci fuori dalle promesse di Dio che parlano di intimità e di utilità. Per arrivare alla maturità cristiana è essenziale abbattere questi sette giganti.

 

Sfrenato - Senza restrizioni, senza briglie; essere sfrenato significa andare verso la dissipazione e il piacere, senza considerare nessun tipo di freno.

 

Shema: L'intera devozione del cuore. "Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima; e con tutte le tue forze." In Marco 12,30 Gesù disse che questo era il comandamento più importante. In Israele era conosciuto come la "Shema," che significa "Ascoltare." Prendere il "Suo Giogo" era l'impegno personale ad amare Dio e ad osservare i Suoi comandi.

 

Spostamento verso l'Eros - Movimento verso i desideri centrati sull'uomo, desideri non governati; individualismo; anarchia; diritti pretesi. (Vedi grafico dello Spostamento dell'Eros a pag. 11b. Lo spostamento riguarda tutti i livelli e unità della società: individuo, famiglia, chiesa e governo.

 

Tentazioni - Gesù incontrò tentazioni proprio simili alle nostre. Si tratta di occasioni, suggerimenti o pressioni ad arrendersi ai desideri illegali ed egoistici, a proprio vantaggio.

 

Teocentrico - Centrarsi su Dio come primo interesse. Significa spostarsi verso l'obiettivo di essere centrati su Dio, di volerlo compiacere (Gv. 8,29). Ricercare Dio per amore Suo.

 

Udienza di Uno Solo - Vivere unicamente per compiacere Dio mio Padre; l'opposto è la popolarità e il voler compiacere la gente.

 

Uncino, Gancio - Scopi e fini personali celati sia nel parlare sia nelle azioni, che in apparenza ostentano di essere "a favore degli altri." Un altruismo con una "ricompensa per me." Fa sempre riferimento a se stessi.

 

Unzione - La presenza dello Spirito Santo per eseguire un compito, quale ad esempio l'evangelizzazione; è diversa dall'intimità.

 

Via dell'Agape - L'obiettivo di questo viaggio è l'intimità con Dio attraverso l'amore indiviso. Gesù è la Via, la Verità e la Vita; è la via che conduce al Padre (Gv. 14,6).

 

Via dell'Eros - L'obiettivo per intraprendere questa via è ottenere qualcosa da Dio. É radicata nel desiderio di servirsi di Dio, di usarlo per il proprio successo o vantaggio personale.

 

Via "Nomos" - Lo scopo nell'intraprendere questa via è provare qualcosa. É una forma di Eros legalizzato, motivato o spinto dalla sicurezza. Non produce l'intimità promessa al momento in cui la via è proposta.

 

Viaggio di scoperta- Il Viaggio di scoperta ha luogo quando l'Agape del Padre e l'Agape che Egli ha deposto in me ci permette la scoperta reciproca, in maniera intima. Non si tratta di una esperienza emotiva, ma della manifestazione continua della Sua Presenza viva in me, e del mio abitare in una comunione ininterrotta con Lui. Ghianda e Quercia - (riferirsi al grafico A - Z a pag. 38).  La ghianda è perfetta, ma quando si realizza negli scopi intesi, diventa quercia. A quel punto è resa perfetta, perché allora esiste come albero adulto di quercia, che a sua volta produce ghiande. Se la ghianda non cresce fino a diventare quercia, non raggiungerà il suo scopo completo; Non sarà mai diventata ciò che si intendeva fosse.

 

Vivere alla Presenza di Dio - Continuare a nutrire verso il Signore una devozione priva di compromessi; una devozione duratura e paziente, capace di sopportare. É il risultato o effetto di chi cammina nell'amore indiviso e nell'amicizia ininterrotta.

 

 

 BIBLIOGRAFIA

 

(1)     Hein, Rollani. George MacDonald Victorian Mythmaker. "Easy to please is He - hard indeed to satisfy." - "Dio è facile da compiacere - ma davvero difficile da soddisfare." Star Song Publishing Group, TN, 1993, p.340.

(2)     Krutch, Joseph Wood, The Lovers Quotation Book, edito da Helen Handley (New York: Penguin Books, 1896) p.26.

(3)     Covey, Steven R. "Paradigm Shift Diagram." Seven Habits of Highly Effective People, Simon and Schuster, 1989, p.26.

(4)     Van Till, Cornelius. Lezione presso il Seminario Episcopale Riformato, Filadelfia, 1963.

(5)     Traduzione Mayor (Giacomo 4,5). Epistola di S. Giacomo. Macmillan and Company, London, 1987, p.137.

(6)     Jones Michael. Degenerate Moderns. Ignatius Press, San Francisco, California, 1993, p.11.

(7)     Chambers, Oswald. My Utmost for His Highest. Dodd, Mead and Company Inc. June 24th, 1935.

(8)     Urs von Balthasar, Hans. A Theology of History. Ignatius Communio Books, 1963, Sheed and Ward, New York, Prima Edizione Inglese, p. 41.

(9)     Jones, Michael. Degenerate Moderns, 1993 (vedi n.6).

(10)   St. Agostino, "Trattati sul Vangelo di Giovanni 112.24:

          Trattati sulla Prima Epistola di Giovanni" tradotta da John W. Rettig. I Padri della Chiesa. The Catholic University of America Press, Washington, 1995, Vol. 5, p. 223.

 

Altri riferimenti:

-          Fawcett, John. Blest be the Tie that Binds." The Hymnal for Worship and Celebration. Word Music, Waco, Texas, 1986, Hymn N. 286.

-          Video di Madre Teresa, Dorason Corporation, P.O. Box 280140, San Francisco, CA 94128-0140. Tel. 1-800-374-5505.

-           Peterson, Eugene H. The Message: New Testament in Contemporary English. Newpress, Colorado Springs, CO. p. 31.