Un Amore Indiviso
AMORE INDIVISO     

Sessione    5  

i Sette giganti

 

            Oggi i giganti difendono la Terra delle Promesse, proprio come facevano nel Vecchio Testamento. Lo vediamo in Numeri 13,33:  

"Vi abbiamo anche visti i Nefilim, i giganti, (i figli di Anak fanno parte dei Nefilim); di fronte ai quali ci sentimmo come locuste, e così dovevamo sembrare a loro".  

            Dove ci sta portando Gesù? da dove ci preleva? Gesù ci porta fuori dal nostro Egitto spirituale (il mondo) per condurci nella terra delle promesse, che significa maturità spirituale e libertà spirituale (vedi 1 Cor 10). Per ben capire lo spostamento del paradigma, è necessario visualizzare insieme sia il Vecchio sia il Nuovo Testamento. Il Nuovo Testamento, infatti, è il riflesso del Vecchio Testamento.  

Ecco le 21 cose nel Nuovo Testamento che hanno paralleli nel Vecchio Testamento:

 1.     Un nuovo grido (Esodo 3,7; Romani 7,24)

 2.     Una nuova schiavitù (Esodo 2,23-25; Romani 7,19)

 3.     Un nuovo Mosè [Gesù] (Deuteronomio 18,18: Giovanni 5,39; 45-46)

 4.     Un nuovo esodo (Esodo 3,12; Matteo 4,16; 19)

 5.     Un nuovo tipo di Faraone (Esodo 7,13; 2 Pietro. 2,18-19)

 6.     Un nuovo Mar Rosso (Esodo 14,21; 19,9; 1 Corinzi 10,1-6)

 7.     Una nuova Terra della Promessa (Esodo 3,8; Romani 8)

 8.     Un nuovo deserto (Deuteronomio 8,2; Matteo 4,1)

 9.     Una nuova montagna (Esodo 31,18; Matteo. 5,1)

10.    Una nuova legge (Esodo 19,3; 20,1-18; 24,12; Matteo 5-7)

11.    Un nuovo insieme di tentazioni (Dt. 8,2; Matteo 4,2-11)

12.    Una nuova tribù di giganti (Dt. 7,1; Matteo 15,19-20)

13.    Un nuovo Israele (Esodo 19,6; Efesini 2,15; Matteo 21,43; Galati 6,16)

14.    Una nuova circoncisione (Genesi 34,15; Giosuè 5,3-5; Colossesi 2,11-12)

15.    Una nuova alleanza (Esodo 2,24; 34,27; Matteo 26,26-29)

16.    Un nuovo Sabato (Esodo 20,8; Ebrei 4,4-11; Romani 14,5; Col.2,16-17)

17.    Un nuovo tempio (2 Cronache 6,1-3; Marco  14,58; 1 Pietro  2,5)

18.    Un nuovo sacrificio (Esodo 12,3-7; 1 Pietro  2,5; Romani 12,1; Ebrei 3,15)

19.    Un nuovo sacerdozio (Esodo 19,6; Ebrei 3,2; 5,6; 1 Pietro 2,9)

20.    Una nuova offerta (Esodo 29,10; Ebrei  13,15; 1 Pietro  2,5; Romani 12,1)

21.    Un nuovo giogo (Deuteronomio  6,4-5; Matteo 11,28-30; Marco 12,28-33)    

            I giganti che proteggevano la Terra Promessa nel Vecchio Testamento li troviamo in Esodo 3,8:  

"Sono sceso per liberarli dal potere degli Egiziani e per farli uscire da quel paese verso un paese buono e vasto, dove scorre latte e miele, verso il luogo del Cananeo e dell'Hittita, dell'Amorreo e del Perizzita, dell'Eveo e del Gebuseo."  

            I giganti del Nuovo Testamento difendono la "Terra delle Promesse."

            Questi sette giganti sono manifestazioni dell'EROS e ci impediscono di raggiungere l'intimità con Dio.  

     q       Se non riconosceremo questi Sette Giganti e non li sconfiggeremo, ci ritroveremo sempre nella terra di frontiera del conflitto.   

   

SOMMARIO - I SETTE GIGANTI

di Walter Barge  

            Il viaggio degli Ebrei verso la Terra Promessa assume una svolta drammatica con la storia di Giosuè e di Caleb. Tra le dodici spie di Israele, solo loro due tornarono dalla missione di ricognizione con la relazione ottimistica: il popolo ebraico avrebbe davvero prevalso sui "giganti" che occupavano la terra. Quei "giganti" erano le tribù che si frapponevano tra il popolo di Dio e la loro eredità nella Terra Promessa. Questa è storia naturale: a causa del loro pessimismo ed incredulità, ci vollero ben quarant'anni di vagabondaggio e di preparazione perché il popolo ebraico arrivasse a vincere nell'assalto finale - guidati non più da Mosè, ma da Giosuè.  

            Nel loro viaggio spirituale verso la casa del Padre, anche i cristiani sono afflitti da una difficoltà simile. La loro partenza è buona: riconoscono chi è Gesù, ricevono il battesimo per obbedienza e iniziano il viaggio al punto in cui possono amare il Padre con un Amore Indiviso.

            Ma poi incontrano i "giganti" che bloccano l'ingresso alla Terra Promessa. Per molti credenti il problema è addirittura quello di non arrivare neppure a riconoscere che i giganti stanno bloccando loro l'accesso. Proprio come una volta ha detto saggiamente il cartone animato Pogo: "Abbiamo incontrato il nemico, ed è dentro di noi."  

            La funzione principale di questa lezione è quella di assicurarsi il riconoscimento del problema. Nel loro insieme, i "giganti" sono l'Eros, "NOI STESSI" nella condizione peggiore, e sono il nostro peggiore nemico. Infatti, sono proprio loro a distogliere la nostra attenzione dalla fede nelle promesse di Dio e a portarci alla paura degli ostacoli e alla preoccupazione per noi stessi.

            I prospetti nelle pagine seguenti si dovrebbero intendere come strumenti di istruzione, ossia un'esposizione di idee per facilitare la comprensione. Una delle cose più belle e stupefacenti della Bibbia è la stretta relazione dimostrabile tra Vecchio e Nuovo Testamento.

            Questa storia del viaggio nella Terra Promessa, con tutti i suoi fallimenti ed il trionfo finale, attraverso il pensiero analogico rivela intuizioni profonde riguardo al nostro viaggio spirituale individuale.

     

Gli stadi della salvezza

Vecchio Testamento = il naturale

Nuovo Testamento   = lo spirituale

1. .Un  nuovo grido

 

Il grido di Israele per essere liberato  (Es 3,7)

Chi mi libererà? (Rm 7,24)

 

1.       Una nuova schiavitù

 

 

Egitto, faraone schiavista, sofferenza e afflizione, angoscia (Es 2, 23-25)

 

La carne, Satana      l'accusatore sofferenza e afflizione, angoscia (Rm 7,19)

2.       Una nuova liberazione

 

Mosè  liberazione dalla schiavitù  (Dt 18,18)

Gesù - liberazione dal peccato (Gv 5,39)

3.       Un nuovo Esodo

Seguire Mosè e Giosuè (Es 3,12)

Seguire Gesù (Mt 4,16; 19)

4.       Un nuovo tipo di Faraone

 

 

Indurimento del cuore del faraone  (Es 7,13)

 

Indurimento del cuore – promesse fatte a Dio e non mantenute (2 Pt 2,18-19)

5.       Un nuovo Mar Rosso

 

 

Traversata verso la salvezza attraverso     il Mar Rosso, nube, colonna di fuoco

(Es 14,21; 19,9)

Traversata verso la salvezza

attraverso il battesimo con acqua, lo

Spirito Santo (1 Cor 10, 1-6)

7. Una nuova Terra Promessa

 

 

 

La Terra promessa a Israele piena di latte e miele e provviste fisiche (Es 3,8)

 

 

All'Israele spirituale, la Chiesa, libertà e provviste a quelli che vivono secondo la legge dello Spirito Santo (Rm 8)

6.       Un nuovo deserto

 

 

Dio ha condotto Israele per 40 anni nel deserto (Dt.8,2)

 

Dio ha guidato Gesù per 40 giorni nel deserto perché fosse tentato dal diavolo (Mt 4,1)

7.       Una nuova Montagna

 

 

Il Padre parlò per mezzo delle tavole su un luogo alto - la Legge (Es 31,18)

 

Il Padre ha parlato attraverso il Figlio nel Sermone della Montagna - grazia, Agape (Mt 5,1)

10. Una nuova legge

 

 

I Comandamenti ricevuti da Dio (Es 19,3; 20,1-18; 24,12)

 

Il Nuovo Mosè dà nuove leggi su una montagna nuova -"Avete sentito che è stato detto," (Mt 5-7)

11. Una nuova serie di tentazioni

 

Israele tentato nel deserto (Dt 8,2)

 

Gesù tentato nel deserto, proprio come i Suoi seguaci (Mt 4, 2-11)

12. Una nuova tribù di giganti

 

 

 

Giganti grossi e forti proteggevano la Terra Promessa dagli Israeliti (Dt 7,1)

 

 

La nostra Terra Promessa di intimità con Dio è irraggiungibile a causa dei

giganti che noi stessi abbiamo in cuore (Mt 15, 19-20)

13. Un nuovo Israele

Israele doveva essere un regno di sacerdoti e una nazione santa (Es 19,6)

Gesù spezzò la barriera della legge, prese la vecchia legge e la nuova e fece un uomo nuovo, permettendoci di essere sacerdoti (Ef 2,15; Mt 21,43; Gal 6,16)

14. Una nuova circoncisione

 

 

 

La legge della circoncisione fisica nel Vecchio Testamento serviva a separare Israele da tutte le altre nazioni (Gn 34,15; Gs 5, 3-5)

Circoncisione senza intervento manuale da parte dello Spirito Santo - che toglie la carne dal cuore (Col 2, 1-12)

 

15. Una Nuova Alleanza

 

La Vecchia Alleanza fatta col sangue di animali (Es 2,24)

La Nuova Alleanza fatta col sangue di Gesù (Mt 26, 26-29)

16. Un nuovo Sabato

 

Riposo fisico settimanale dal lavoro; interruzione del lavoro (Es. 20,8)

Riposo in Gesù, perpetuo (Rm 4,5; Col 6-17)

17. Un nuovo tempio

 

Quello vecchio fu distrutto due volte dagli

eserciti invasori (2 Cr 6, -3)

Il corpo fisico dei credenti (Mc 14,58; 1 Pt. 2,5)

18. Un nuovo sacrificio

 

 

 

Il sangue di tori e di capri (Es 2,3-7)

 

 

 

Un nuovo sistema sacrificale - il frutto delle nostre labbra, la nostra lode (1 Pt 5; Rom 2,1; Eb 3,15)

19. Un nuovo sacerdozio

 

 

 

La tribù di Levi con Melchisedek, una prefigurazione (Es 19,6)

 

 

I credenti in Gesù, nuovo Sommo Sacerdote secondo l'ordine di Melchisedek (Eb 3,2; 5,6; 1 Pt 2,9)

20. Una nuova offerta

 

 

 

Il sangue di animali (Es 29,10)

 

 

 

Il sacrificio spirituale vivente di noi stessi secondo l'esempio di Gesù (Eb 13,15; 1 Pt 2,5; Rm 2,1)

21. Un nuovo giogo

La Shema - amare il Signore tuo Dio con

tutto il cuore, l'anima, la mente e le forze,

impossibile sotto la legge (Dt  6, 4-5)

 

“Prendete il mio giogo sopra di voi”, la Shema, possibile solo sotto la grazia di Gesù (Mt 11, 28-30; Mc 12, 28-33)

                                                                

 

Ostacoli

 

Tribù e tentazioni

I sette giganti:

Impedimenti personali

 

 

1.       I Cananei costruivano città recinte di

Mura per proteggere i loro commerci

1.       Il vantaggio personale

 

2.       Gli Ittiti s’intromettevano sempre negli 

Affari d’Israele

2. Avere ragione

 

3         Gli Amorrei vivevano una vita

Decadente e fatta di idolatria

3. Sentirsi bene.

 

4.       Perizziti abitavano in aperta campagna.

4. Sembrare buoni

5.       Gli Iviti vivevano nelle caverne

5. Secondi fini.

6.       I Gebusei che non furono espulsi dai

Giudici e che controllavano gli affari  d’Israele

6. Desiderio di controllare

 

 

7.       Gli Egiziani che resero schiavi gli

Israeliti

 

7. Indisturbati e indifferenti

                                    


GUIDA ALLO STUDIO - I SETTE GIGANTI  

1.       Cosa si propongono di farci i sette giganti? Pensate a come diversi di loro potrebbero darsi da fare contemporaneamente.

2.      Che farete per sembrare buoni e per sentirvi bene? Perché tanta gente lotta contro un comportamento di dipendenza?

3.      In che modo il fatto di voler avere ragione influisce sulle relazioni intorno a voi? Vi resta difficile arrendervi o ammettere di avere torto?

4.      Vi resta difficile cedere a Gesù il volante della vostra vita? Descrivete in che modo lo stare al controllo ha influenzato le vostre relazioni con gli altri. Ricordate che l'Eros deve stare al controllo.

5.      Il vantaggio personale - ricordate le volte in cui avete pensato: "Che cosa me ne viene?"

6.      I secondi fini o piani nascosti sono proprio così - nascosti. Dove riuscite a individuare questo gigante che si nasconde nella vostra vita?

7.      Indisturbati - in che modo il "non mi disturbare" intacca la tua vita, la tua chiesa, la tua comunità?