MIRACOLO IN CINA

di Arthur Wallis

China Miracle

 

CAPITOLO 16

 

DOVE IL SOPRANNATURALE ╚ NATURALE

 

Cina: Cristiani oggi

   

Ed ora, Signore, volgi lo sguardo alle loro minacce e concedi ai tuoi servi di annunziare con tutta franchezza la tua Parola. Stendi la mano perchÚ si compiano guarigioni, miracoli e prodigi nel nome del tuo santo servo Ges¨.  

 Atti 4,29-30

 

 Molto prima della Rivoluzione Comunista l'opera di evangelizzazione in Cina era spesso accompagnata da guarigioni e liberazioni dal Maligno, ed avevamo giÓ rilevato questo fatto parlando del ministero del Pastore Hsi.

­     Ma nella notte oscura della Rivoluzione Culturale e negli anni successivi di rapida espansione della chiesa

Ŕ le manifestazioni soprannaturali, e specialmente le guarigioni, sono diventate una delle maggiori caratteristiche del movimento dello Spirito.

 

Gli Atti degli Apostoli fanno riferimento a molte, significative "irruzioni" da parte dello Spirito Santo, risultate in una mietitura di conversioni e in unĺaccelerazione del progresso del regno, ed Ŕ significativo che

Ŕ ognuno di tali interventi fosse provocato da una qualche esibizione soprannaturale della Sua potenza. Come ci Ŕ stato ricordato dalle parole all'inizio di questo capitolo,

­     era proprio questo che i primi cristiani chiedevano a Dio di fare, ed era esattamente ci˛ che Egli faceva in risposta.

In questo troviamo un'altra notevolissima somiglianza tra la chiesa primitiva e quella cinese contemporanea.

 

Le guarigioni in Cina sono la norma

 

Riferendosi al normale verificarsi di guarigioni e miracoli nella sua comunitÓ, un leader cristiano cinese ha affermato:

­     "I nostri credenti non fanno altro che confidare nel Signore in tutta semplicitÓ, come bambini che confidano nel padre, e il Padre celeste si prende cura di noi; ci ama tanto, spesso guarisce i malati e fa fronte alle nostre necessitÓ."

­     Oppure, come disse a Hong Kong un cinese che viaggia continuamente dalla Cina all'estero e viceversa: "I cristiani del continente non considerano insolite queste cose:

Ŕ per loro il soprannaturale Ŕ diventato naturale."

 

Sebbene la semplicitÓ della fede costituisca una grande qualitÓ,

­     se non Ŕ radicata in un solido insegnamento biblico pu˛ portare alla superstizione e alla credulitÓ:

­     dove Dio Ŕ all'opera, Satana ha necessariamente le sue contraffazioni.

­     In Cina esistono moltissimi "guaritori di fede", streghe e indovini; per la mancanza di insegnamento tanti cristiani praticanti possono cadere nella credulitÓ ed essere vulnerabili.

I comunisti d'altra parte sono sempre pronti a cogliere il pretesto delle contraffazioni e a servirsene per screditare le manifestazioni vere dello Spirito Santo.

 

Ovviamente un governo comunista considererÓ pura superstizione qualsiasi miracolo o guarigione.

­     A un cristiano di cui ho sentito parlare e che viaggia regolarmente oltre la Cortina di Ferro, Ŕ stato interdetto l'accesso alla Germania Orientale perchÚ durante una sua recente visita furono operati alcuni miracoli di guarigione. Il suo compagno di viaggio rilev˛:

Ŕ "I comunisti hanno il terrore del potere soprannaturale."

­     E in Cina ne hanno certo motivo. Ai membri del Partito Comunista e dell'Esercito di Liberazione Popolare non Ŕ permesso essere cristiani; eppure tanti di questi membri ufficiali stanno sperimentando e testimoniando la potenza soprannaturale di Dio e quindi si convertono a Cristo. Spesso le ripercussioni possono essere di vasta portata.   

 

Presso le stesse autoritÓ comuniste risulta evidente che in tutto il paese le guarigioni avvengono con una notevole frequenza.

­     Il "China Daily" - unico giornale in inglese della Cina - nel Settembre 1984 pubblic˛ una relazione sull'attivitÓ dei cristiani nella provincia di Henan. Dichiar˛ che il 55% di loro si recava ai servizi di adorazione perchÚ sperava nella guarigione.

­     La relazione non ammetteva che si verificavano guarigioni vere e proprie, ma una dichiarazione simile non sarebbe mai stata fatta se ci˛ non fosse accaduto.

 

Sin dagli inizi il Movimento delle Tre Autonomie, incaricato di mantenere il cristianesimo in linea con la politica del partito,

Ŕ ha cercato di scoraggiare e di screditare qualsiasi enfasi sulla guarigione; questo per attenersi alla teologia liberale che caratterizza gli alti gradi del movimento.

 

Il fuoco del risveglio in Cina - Spericolata adorazione di Cristo

 

Effetti della guarigione divina sui membri del Partito Comunista

 

Ma nonostante l'atteggiamento ufficiale, la potenza guaritrice di Dio ha sempre continuato a fare irruzione tra le file dei membri del partito.

­     Un corrispondente speciale da Hong Kong, mentre viaggiava all'interno della Cina segnal˛ di aver incontrato "un certo numero di membri del Partito, alcuni dei quali persino con posizioni piuttosto importanti, che erano diventati cristiani."

­     Tra loro c'era il funzionario di Shangai la cui figlia, grazie alle preghiere, era guarita dalla leucemia.

Questo fatto port˛ il padre a riconoscere che Cristo Ŕ il Signore e il Salvatore, e sebbene abbia perso quel posto importante e gli sia stato assegnato il compito di portinaio, ora egli rende testimonianza a Cristo.

 

C'era anche il segretario di un comitato di Partito che soffriva di cancro all'esofago; dopo quattro mesi il male cominci˛ a interferire seriamente con la deglutizione.

­     Il governo gli aveva dato una forte somma di denaro, mentre il gruppo di produzione gli regal˛ 500 mattoni per prepararsi il funerale e il posto per la tomba.

Ma la moglie, che aveva visto tante persone malate credere in Ges¨ e guarire, incoraggi˛ il marito: "Proviamo anche noi a credere in Dio!"

­     Egli rispose: "Gli altri possono credere, ma noi no. Durante la Rivoluzione Culturale ho perseguitato molti credenti:  perchÚ mai Dio dovrebbe guarirmi?"

­     Ma anche la suocera era cristiana e fece rilevare che Ges¨ non era venuto a salvare i giusti, ma i peccatori. Cosý il segretario di Partito credÚ.

Quindi la suocera gli dette una scodella di minestra nel nome di Ges¨, ed egli la bevve per fede. Entro pochi giorni potÚ mangiare normalmente, e poi fece presto a ristabilirsi.  

 

Carismi per i credenti in Ges¨

Mentre mi trovavo a Hong Kong un pastore mi parl˛ del caso di un membro del Partito che si era ammalato.

­     I Comunisti non andarono a fargli visita, ma lo fecero i cristiani: gli pulirono la casa, gli prepararono i pasti e si presero cura di lui.

Il loro amore gli aprý cuore alla realtÓ di Cristo e lo port˛ alla fede. Quindi pregarono per lui, e Dio lo guarý.

 

In un villaggio della provincia di Shaanxi i cristiani erano radunati in preghiera quando il leader del corpo di produzione irruppe nella stanza assieme ad altri:

­     "Vi Ŕ proibito credere in Ges¨ ed anche pregare," strill˛.

Molte delle persone inginocchiate alzarono gli occhi allarmate, ma pochi minuti dopo furono i rumorosi intrusi ad aver motivo di allarmarsi quando guardarono verso il loro leader:

­     il suo collo e la sua bocca cominciarono a gonfiarsi orribilmente, mentre egli arrancava  per respirare.

­     Devi pentirti e credere in Cristo," gli dissero i cristiani. L'uomo annuý il suo consenso, cominci˛ a pregare e immediatamente il gonfiore diminuý; ed egli prese a lodare Dio con forza.

Cosý il leader della produzione fu trasformato da persecutore dei cristiani in discepolo impegnato di Cristo.

 

Ŕ Ora dÓ testimonianza dovunque si rechi ed ha giÓ portato a Cristo tante persone. Da allora la chiesa non solo fu protetta, ma ha potuto espandere il suo ministero.

 

Un giovane dell'Esercito di Liberazione Popolare era un credente sincero, nonostante la proibizione in tal senso.

­     Quando uno dei suoi compagni si ammal˛ gravemente, egli si preoccup˛ seriamente che morisse senza Cristo, cosý decise di condividere con lui il Vangelo.

­     Le condizioni dell'uomo continuarono a peggiorare, ma egli seguý il consiglio dell'amico, si convertý a Cristo, e quasi immediatamente fu guarito.

Quando i superiori lo scoprirono, cercarono in vari modi di rieducarlo, ma egli rifiut˛ di rinunciare alla fede: l'esperienza della guarigione aveva prodotto in lui il sacro timore di Dio.

­     Le autoritÓ conclusero che da lui non avrebbero potuto ricavare pi¨ nulla, e lo buttarono fuori dall'Esercito. Questo avrebbe influito sulla sua istruzione e sul posto di lavoro per il resto della sua vita, ma egli era troppo stupito di come Dio lo aveva guarito e non poteva far altro che credere.

La relazione si conclude cosý: "Oggi egli serve Dio con un senso di riverente timore."

 

Una moglie cristiana della Cina continentale stava male da qualche tempo, finchÚ il male svilupp˛ forti dolori al fegato.

­     Cominci˛ a perdere peso, mentre il dolore si faceva insopportabile. La sentenza del medico fu: tumore al fegato, e lui non poteva farci niente.

­     Il marito cristiano era profondamente depresso, quando dall'Asian Outreach di Hong Kong gli giunse una lettera con una citazione di Efesini 3. Leggendo quel brano, gli si illuminarono dentro queste parole: "[Egli ha il] potere di fare immensamente di pi¨ di quanto possiamo domandare o immaginare" (cf. Ef. 3,20).

Convinto dell'impossibilitÓ di curare quel male, l'uomo si era limitato a chiedere a Dio di diminuirle il dolore:

­     "Non Gli avevo chiesto di guarirla: non avevo osato, nÚ sperato." Lesse quei versetti anche alla famiglia, e da quel momento ogni mattina pregarono perchÚ Dio la guarisse.

­     Entro cinque giorni il dolore cess˛ e la moglie ricominci˛ a guadagnar peso come se fosse "un pallone gonfiato." Il medico pens˛ che fosse "gonfia", ma riscontr˛ che i muscoli erano solidi e forti.

La famiglia disse al medico che era stato Dio a guarirla. Sebbene al momento della relazione ella fosse ancora debole, era giÓ in grado di prendersi cura della famiglia e contava di potersi presto rimettere completamente.

 

Il Nuovo Testamento fa distinzione tra guarigioni e miracoli (94).94 Come quella appena narrata, molte di queste guarigioni sono avvenute in risposta a una preghiera di fede, non istantaneamente.

­     La promessa di Ges¨ Ŕ questa: "Imporranno le mani sui malati e questi guariranno" (95).[95] La guarigione pu˛ essere istantanea o meno. Ovviamente i miracoli non sono confinati alle guarigioni.

­     Ma quando una guarigione Ŕ miracolo? Quando essa Ŕ sia istantanea che manifesta a tutti i presenti. Quando la gente esclama: "╚ sorprendente!", allora Ŕ proprio un miracolo, e ci sono stati molti casi in cui le opere soprannaturali di Dio hanno fatto uscire esclamazioni di meraviglia dalle labbra dei testimoni oculari.

 

Rivoluzione Culturale: Il Libretto Rosso

Questa storia risale ai primi giorni della Rivoluzione Culturale. ╚ raccontata da un giovane la cui famiglia proveniva dall'odiata classe dei proprietari terrieri, e che era stato guarito prima di conoscere il Signore.

­     Descrive quei giorni terribili per la famiglia, in attesa dell'inevitabile: "Non essendoci dove fuggire, attendevamo la morte a casa."

­     La sua famiglia era stata colpita dalla tragedia nel 1967, quando il dormitorio in cui egli viveva fu colpito da un fulmine che gli incendi˛ gli abiti e i capelli, provocandogli gravi ustioni in tutto il corpo.

­     La gente venuta a spegnere il fuoco, lo ignor˛: la loro unica preoccupazione era di recuperare il ritratto di Mao e le sue opere.

 

Sua madre, piuttosto lontana, nel dormitorio delle donne, sentý di dover saltare gi¨ dal letto, come costretta da una forza estranea. Si precipit˛ verso il dormitorio del figlio e, scansando i vigili del fuoco, si gett˛ in mezzo alle fiamme e lo salv˛.

­     Due giorni dopo il ragazzo rinvenne all'ospedale: era troppo debole anche per alzare solo un dito, mentre le ustioni del corpo si stavano suppurando.

 

 

­     Ma il medico disse alla madre: "La tua unitÓ ti chiede di tornare e di essere riformata mediante il lavoro. Il ragazzo non pu˛ restare in ospedale."

­     Le disse inoltre che a causa delle bruciature il sistema nervoso del ragazzo era rimasto gravemente danneggiato e che sarebbe rimasto handicappato per il resto della vita.

Senza proferir parola, la donna lo caric˛ su un carro di legna e lo port˛ a casa.

 

Tre mesi dopo, mentre la donna era al lavoro, nella stanza del ragazzo - e pi¨ precisamente nel punto esatto dove egli si trovava - irruppe una luce dorata, ed egli scoprý di potersi mettere a sedere.

­     Quella luce pareva provenire dalla montagna e riempiva tutto il cottage. Prov˛ a muoversi per alzarsi dal letto, e mentre i piedi toccavano il suolo, avvertý come una calda corrente "elettrica" che gli attraversava mani e piedi.

­     Quando la madre torn˛ e lo vide camminare, rimase ammutolita dallo stupore: "Il cielo vede!", disse.

Nel 1969, quando tra le lacrime dell'intera famiglia il ragazzo fu mandato in campagna, la madre gli disse:

Ŕ "Vaĺ ragazzo! E non tornare. Tu sei diverso dagli altri: sei nato dal cielo e allevato dal cielo."

Egli si mise con impegno alla ricerca di Dio, e tent˛ invano di procurarsi una Bibbia. Finalmente Dio lo port˛ a Hong Kong, dove fu messo in contatto con il Chinese Church Research Center, e qui trov˛ Cristo. Vi riportiamo la sua testimonianza:

 

Sono fermamente convinto che sin da prima della nascita Dio mi abbia scelto per far parte del Suo popolo. Gli sono grato per la Sua luce, per i doni e per la scelta. Lo ringrazio per la Sua guida, che mi fa procedere di un passo alla volta; per avermi portato alla Sua presenza e per avermi tenuto sul cuore al momento giusto.

Ŕ Grazie a Lui, ho potuto sperimentare il battesimo della pienezza dello Spirito e ora sto sperimentando una vita cristiana abbondante.

 

Gli operatori dell'Asian Outreach consegnarono una Bibbia a un giovane medico di un paesino della Cina centrale.

­     Egli raccont˛ che un giorno fu portata in ospedale una contadina che aveva avuto un gravissimo incidente: una roccia le aveva schiacciato il torace, la cassa toracica si era spezzata e alcune costole le avevano perforato i polmoni.

C'era poco da fare per salvarla. Mentre rimetteva a letto la donna che era in stato di semi-incoscienza, la sentý pregare: "Ges¨, aiutami!"

­     Il giorno dopo fu quanto mai sorpreso di trovarla seduta sul letto a mangiare la farinata di riso.

­     Le fece di nuovo i raggi X, e ancor pi¨ grande fu la sua sorpresa quando scoprý che ogni singola parte della cassa toracica era perfettamente guarita! Ci disse:

"Ora posso dire davvero di aver costatato di persona la potenza di Ges¨!" Quest'uomo prima non aveva mai visto una Bibbia e neppure l'interno di una chiesa, ma era un credente convinto in Cristo.

 

Ci sono stati anche dei casi in cui Dio ha miracolosamente provveduto al necessario.

­     In una delle case di un villaggio cinese si stava svolgendo un incontro con partecipanti venuti da molto lontano. Al loro arrivo la padrona di casa servý un pasto caldo col cibo portato dagli stessi viaggiatori.

­     Pi¨ tardi arriv˛ un secondo gruppo: la donna sapeva che avevano fame ma non era rimasto niente. And˛ in cucina a vedere cosa poteva trovare, e trov˛ pentole di carne con verdura.

­     Supponendo che anche i nuovi venuti avessero portato il cibo, lo servý e quindi li ringrazi˛ per il cibo portato.

"Quale cibo?" chiesero. "Noi non abbiamo portato alcun cibo: avevamo mangiato tutte le provviste durante il viaggio!" Avevano sperimentato un mini-miracolo del tipo di quello della moltiplicazione dei "cinque pani e due pesci".

 

In Cina anche l'autoritÓ che Cristo ha dato al Suo popolo di affrontare e risolvere i problemi coi demoni, costituisce una grande porta spalancata per il Vangelo.

­     Vi presentiamo la recente testimonianza di una donna di quarantacinque anni, madre di quattro ragazzi, il cui marito Ŕ ingegnere. Vivevano a Qinghai, provincia scarsamente popolata vicina al Tibet.

­     Dopo due maschi lei avrebbe voluto una femmina, e preg˛ Buddha perchÚ il terzo figlio che stava aspettando fosse una bambina. Con suo grande disappunto, fu ancora un maschietto.

­     Ma quando la cosa si ripetÚ anche la quarta volta, la donna si sentý ingannata e perse il controllo di se stessa. Lasci˛ il bambino sul pavimento a morire di freddo, ma il marito riuscý a salvarlo.

Quando il marito fu mandato lontano a frequentare un corso essa cadde nella disperazione, e la situazione pareva dominata  dal demonio. Infatti non voleva pi¨ nÚ il marito nÚ i figli: voleva solo morire.

­     Una volta cerc˛ di impiccarsi e fu scoperta appena in tempo. Il marito fu richiamato, la port˛ da molti medici famosi ma senza alcun risultato: sua moglie era come pazza.

A questo punto l'uomo decise di tornare a Shandong con la famiglia.

­     Verso il 1981 il marito e i quattro figli erano costretti ad occuparsi per tutto il tempo di quella donna pazza, e da quella famiglia era sparita ogni gioia.

­     L'uomo cerc˛ aiuto dalle streghe, pagando costi altissimi. All'inizio del 1983 una strega profetizz˛ che sua moglie sarebbe migliorata al tempo del Festival di Primavera. Ma quell'evento arriv˛ senza che avvenisse alcun miglioramento.

­     La strega allora ammise: "Il mio dio non Ŕ pi¨ efficace. ╚ meglio che proviate con Ges¨!"

GiÓ in precedenza alcuni cristiani lo avevano sollecitato a confidare in Ges¨, ma lui non li aveva ascoltati. Ora tuttavia, nella disperazione, era pronto a seguire il consiglio della strega.

 

Sentendo parlare di un incontro nel villaggio il marito, aiutato dai figli, mise la donna sulla canna di una bicicletta e ve la condusse.

­     Durante il percorso lei cerc˛ di gettarsi in un pozzo gridando: "Dopo sei anni non ce la faccio pi¨!"

­     I cristiani erano immersi nell'adorazione domenicale. Quando la videro si unirono nella preghiera, e il demonio finalmente fu cacciato.

Ora quella famiglia Ŕ cristiana e la donna ha fatto questa testimonianza: "Da quel momento non sono mai mancata ad un incontro... Ora la mia casa Ŕ piena di gioia, perchÚ Ges¨ ne Ŕ il capo."

 

Nei tempi di pericolo per i cristiani ci furono parole profetiche.

Ŕ Una volta trecento Pastori, provenienti da diverse cittÓ e villaggi, si erano radunati per partecipare ad un ritiro di tre giorni.

Ŕ Le autoritÓ lo vennero a scoprire e mandarono la polizia segreta ad investigare. Ma mentre i pastori erano immersi nella preghiera, giunse loro la Parola del Signore: "La situazione qui Ŕ veramente pericolosa: sta arrivando la polizia ad arrestarvi."

Ŕ Uno ad uno i pastori si dispersero, andando per strade diverse.

Non appena l'ultimo se ne fu andato, la polizia circond˛ l'edificio. Aspettavano che i pastori uscissero per poterli arrestare.

­     Alla fine si spazientirono e decisero di buttar gi¨ la porta: con enorme sorpresa la trovarono socchiusa, mentre la stanza era completamente vuota.

Sorpreso pi¨ che arrabbiato, il leader esclam˛: "Questi cristiani sono diversi: sanno esattamente cosa stiamo facendo!"

 

Nel 1981 i cristiani di una certa cittÓ nella provincia di Zhejiang persuasero una tipografia a stampare 10.000 copie di "Fiumi nel Deserto" (96)[96] un libro di preghiere tra i preferiti in Cina. La ditta non si rese conto che il permesso deve sempre essere ottenuto dalle autoritÓ.

­     Quando venne a scoprirlo, la stampa era giÓ stata completata e mancava solo di tagliare la carta e rilegare i libri. La polizia disse che i libri sarebbero stati distrutti.

­     Al sentir questo i cristiani cominciarono a spostare il materiale dalla fabbrica alle loro case, per completare essi stessi il progetto.

Rimanevano solo pochi libri quando la polizia, venuto a sapere cosa stava accadendo, prepar˛ una trappola: mand˛ l'esercito a circondare la fabbrica, aspettando che i cristiani quella notte venissero, per arrestarli.

­     Ma il Signore parl˛ ai credenti, dicendo loro di stare lontani.

­     I soldati rimasero ad aspettare tutta la notte, e se ne andarono al mattino prima che arrivasse il cambio. Proprio allora arrivarono i credenti a prendere i libri rimasti e a portarli via.

Davanti alla scoperta che non era rimasto neppure un libro come prova, la polizia si infuri˛.

­     Arrestarono il direttore, gli fecero una forte multa e lo misero in prigione per dieci giorni. Quando i credenti andarono a fargli visita, disse:

­     "Non sentitevi a disagio. Vale la pena finire per dieci giorni in prigione, se questo permetterÓ che il messaggio evangelico sia trasmesso ad altri. Lo rifarei sempre!"

Ŕ L'incidente fu reclamizzato come notizia: "Tipografia accetta di stampare materiale illegale di propaganda."

 

Questi incidenti non sono altro che un piccolo campionario delle meraviglie che Dio sta compiendo in Cina. Probabilmente non conosceremo mai tutta la storia.

­     Al capitolo successivo ho riservato parte della storia che ci rivela l'opera notevole del ministero angelico nel servire il corpo di Cristo.

Gli angeli non sono stati usati solo per la liberazione e per la protezione, ma perfino nei miracoli di guarigione.

Ŕ Pare che in quel paese il loro ministero si integri perfettamente, e in maniera completa, con la natura spontanea dell'opera dello Spirito.

 


 


94 94. 1 Cor. 12,9-10.

[95] 95. Mc. 16,18.

[96] 96. C. E. Cowman: "Streams in the Desert" (Marshall, Morgan & Scott 1971).